Sandbox ILARS

Elemento #: SCP-XXX-IT

Classe dell’Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-XXX-IT deve essere tenuto in una cella del Sito Vesta. Ogni interazione con l'oggetto, compresa la raccolta di campioni, va affidata al personale di classe D. Qualunque esposizione, programmata o accidentale, verrà seguita da gastrolusi e i campioni estratti raccolti per studio.

Descrizione: SCP-XXX-IT è un gazebo in ferro di forma esagonale. La struttura è larga 2,5 m, con ringhiere disposte su 5 lati. I pilastri hanno un diametro di 4,5 cm, mentre le travi e le sbarre delle ringhiere hanno un diametro di 2 cm. Tutto il ferro è dipinto di bianco. La base di SCP-XXX-IT è una piattaforma esagonale in teak. All'interno di SCP-XXX-IT si trova una panca di forma esagonale in teak, con uno spazio vuoto di 1,5 m. Il tetto è spiovente con un’inclinazione di 20°. Tutte le componenti in ferro sono dipinte di bianco.

SCP-XXX-IT ha un effetto anomalo che si manifesta, per motivi sconosciuti, esclusivamente in mammiferi e uccelli: qualunque individuo si trovi in un raggio massimo di un metro dall'oggetto, riscontrerà piccole quantità di vernice bianca per metalli nello stomaco dopo un lasso di tempo tra un’ora e un’ora e mezza. Gli studi indicano che la quantità varia tra i 5 e i 10 grammi ad ogni individuo e non è correlata al tempo di esposizione. I campioni prelevati da SCP-XXX-IT o dagli individui affetti non hanno mostrato caratteristiche anomale.

Recupero: In data 11/09/2018 la Fondazione ha intercettato una telefonata dall'Ospedale Civico di █████████ (██) al Centro Antiveleni di █████; l'oggetto della telefonata era un intervento ai membri di 4 nuclei familiari riuniti a un pranzo culminato con un'intossicazione alimentare: l'intervento ha portato alla rimozione di piccole quantità di vernice per metalli. La SSM-[da definire] è stata mandata sul posto. Dopo un'ora, due degli Agenti che hanno esaminato la casa hanno accusato sintomi di intossicazione alimentare. In seguito è stata trovata la causa in SCP-XXX-IT, localizzato in un angolo del giardino della casa. Ulteriori indagini hanno mostrato che l'oggetto è stato acquistato di recente. Sono stati somministrati amnesici al personale ospedaliero, alle famiglie coinvolte e al personale del Centro Antiveleni di █████; la copertura è un’intossicazione provocata da alcune parti crude e decomposte delle salsicce del pranzo. SCP-XXX-IT è stato prelevato, sostituito con un gazebo identico e portato al Sito Vesta. Indagini sul punto vendita dove è stato acquistato si sono rivelate inconcludenti.



Vedi sopra



MADAO Hub

Buongiorno. Sei qui perché hai accettato l’offerta del nostro agente rappresentante per contribuire a una nobile causa: studiare e comprendere ciò che sfugge alla comprensione umana. Il nostro agente ti avrà dimostrato come la nostra Accademia si focalizzi su un ambito interdisciplinare unico in Italia, il paranormale. In Italia e nel mondo esistono elementi che infrangono la percezione comune della realtà circostante

• Medicea: la collezione di manufatti anomali della nostra società deriva da un nucleo raccolto in origine dai primi Signori della dinastia medicea nel XV secolo, soprattutto da Lorenzo il Magnifico.
• Accademia: il nome deriva non solo dall’impianto della nostra istituzione, basata sull’approfondimento di belle arti e scienze naturali, ma rimanda anche agli studi condotti già sulla collezione medicea originale da parte dei sapienti della scuola neoplatonica.
• Occulta: il termine indica sia la tradizione di segretezza dell’Accademia, anch’essa ereditata dai Medici, sia la natura soprannaturale degli oggetti della nostra collezione.



Traduzioni

Elemento #: SCP-2131

Classe dell’Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-2131 deve essere tenuto in una cella di contenimento per umanoidi con schermatura contro le radiazioni. La cella deve disporre di tutte le suppellettili previste per una cella di contenimento standard per umanoidi. Le attuali procedure di contenimento devono consentire a SCP-2131 di esercitare un rito di preghiera di sua scelta con l’intenzione di limitare Eventi Gamma. In nessuna circostanza questo rito deve essere interrotto dal personale.

Le interviste non devono svolgersi nelle due (2) ore precedenti o seguenti a un Evento Gamma previsto. Tutte le interviste devono svolgersi in una stanza degli interrogatori adiacente dotata di una barriera in grado di schermare l’intervistatore dalle radiazioni gamma.

Descrizione: SCP-2131 è un maschio umano che dichiara di essere il Papa avignonese Benedetto XIII. Prima del recupero SCP-2131 sapeva parlare una variazione di italiano arcaico e di francese, un buon latino e una lingua creola prima sconosciuta associata alle altre tre (durante il contenimento, egli ha acquisito un ottima padronanza dell’inglese). Ogni sedici (16) ore SCP-2131 emette un considerevole lampo di raggi gamma associato alla conversione spontanea di una piccola parte della sua massa in antimateria.

Un rito di preghiera giornaliero scelto e attuato da SCP-2131 si è dimostrato molto efficace nel prevenire questi lampi gamma. Comunque, eventi incontrollati sono aumentati di frequenza col prolungarsi del contenimento, provando come il rito di preghiera sia efficace nel 95% circa dei casi.

L’esposizione ai lampi gamma di SCP-2131 è fatale per ogni organismo vivente presente, a parte SCP-2131 stesso e alcuni microrganismi radiofili. L’apparente longevità di SCP-2131 (il quale dice di essere nato nel 1328) è associata ai lampi gamma, inoltre ogni danno fisico viene risanato durante gli eventi incontrollati. Sono compresi danni potenzialmente mortali.

SCP-2131 è stato recuperato presso la Joshua Baptist Church nell’Alabama meridionale. Alcuni diaconi acquisirono informazioni dalla Settima Società4 in un tentativo di fornire assistenza in un rituale correlato a un sacrificio di sangue. Sono stati recuperati documenti dettagliati riguardo questa corrispondenza. Comunque, la persona che afferma legami con la Settima Società non è stata rintracciata malgrado tentativi di cooperazione sia dalla Fondazione che dalla Marshall, Carter e Dark.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License