Sandbox Dr. Aisenberg: Quella col codice maledetto.


Link per immagini e copyright vari:

Foto del "Piave":
Link originale dell'immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:WIKI_Epaminondas_Andreani_Castellini_01.JPG
Licenza: Creative commons Attribution-Share Alike

Foto per -IT-3 Vesta
Link immagine: https://pixabay.com/it/erba-campo-grigio-bianco-e-nero-690824/
Licenza: CC0 Creative Commons
Autore: Free-Photos
Foto Vesta 2:
Link immagine: https://pixnio.com/it/paesaggi/vulcani/cenere-lava-grunge-vulcanico
Licenza: CC0 Creative Commons
Autore: Titus Tscharntke

Foto del "Ca'Dario:
Link immagine: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/3/31/CANAL_GRANDE_-_palazzo_ca_dario.jpg/450px-CANAL_GRANDE_-_palazzo_ca_dario.jpg
Licenza: Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International
Autore: Abxbay

Personaggi:

Nome: █████ Aiselli. A.K.A "Brief"

Nato il: 13/02/1983 (37 anni)

Livello D'Autorizzazione: 3

Mansioni: Sicario che opera sotto il comando della Sovrintendenza, meccanico e agente della squadra β della [squadre-speciali-mobili#SSM-IX SSM-IX] "Machinamenta".

Descrizione fisica: Uomo caucasico, alto due metri e dieci centimetri (includendo il copricapo), snello. La tuba che indossa gli copre l'interezza del capo, questa sembra essere modificata integrando vari schermi, sistemi e altra tecnologia, rendendola quasi più un casco che un semplice cappello. A causa del costante rifiuto di togliersi la sudetta tuba, è impossibile verificare meglio i lineamenti del volto.

Biografia: █████ Aiselli nasce il 12/02/1987 da ████ Aiselli e ███████ Ferri (le informazioni riguardo i nomi risultano censurate secondo i rapporti ufficiali). Il padre muore suicida per via del fallimento dell'industria metallurgica di sua proprietà quando il giovane Aiselli aveva solo nove anni, mentre la madre muore due anni dopo per [REDATTO]. Per impedire la separazione dal fratello, il giovane Aiselli inizia a trovare modi per aggirare le leggi tramite pietà, crimine e molto lavoro; spesso ingannando gli agenti dei servizi sociali facendoli girare in tondo mentre cercavano di trovare i due fratelli. Sembra che all'età di [REDATTO], durante un lavoro part-time che si era guadagnato in un ristorante, sia rimasto immischiato in degli affari della criminalità organizzata, che già da tempo infastidivano il locale. Un mese dopo che il gestore del ristorante si rifiutò di pagare il pizzo, il ristorante è stato chiuso per un incendio nelle cucine e per infrazioni delle norme igieniche. A quanto viene detto dal Brief, in realtà era stato piazzato un ordigno esplosivo sotto i fuochi, lo stesso era stato osservato già dal mattino, ma si pensava che fosse una semplice preucazione di qualche tipo, ignorando il suo vero scopo.

A seguito dell'incidente, e della sua incapacità di salvare il ristorante, █████ Aiselli decide di pianificare un piano per eliminare quella particolare cellula criminale, passando diversi mesi a raccattare informazioni, uomini e a pianificare il grande evento. Infine, sembra che il gruppo criminale sia stato annientato dall'interno, riuscendo a far infiltrare qualcuno dei suoi uomini tra le fila del gruppo e colpendoli nel momento opportuno. L'attacco venne predisposto nel momento in cui tutti i criminali uscirono dal nascondiglio per occuparsi di un affare, che altro non era altro che un diversivo come da programma. Sebbene l'esito finale si sia rivelato un successo, non sono stati eliminati tutti gli uomini di questo gruppo, e si pensa che questi stiano ancora cercando l'organizzatore dell'assalto al loro nascondiglio. Questo evento ha permesso a █████ Aiselli di ottenere una cospicua quantità di denaro e altre risorse che sembra utilizzare tutt'ora.

È sconosciuto l'esatto momento in cui █████ Aiselli prese coscienza dell'esistenza delle anomalie o dei vari Gruppi di Interesse. Nel 2005, riuscì ad agganciare il Primo Sovrintendente, chiedendogli se avesse bisogno che "Qualcuno, o qualcosa dovesse uscire dal palcoscenico" (bisogna notare che l'approccio è stato eseguito senza indossare la tuba, per evitare sospetti), il Sovrintendente stranito dalla proposta disse che non aveva bisogno di nulla; la discussione continuò per trenta minuti prima che il Sovrintendente richiedesse soccorso da qualche agente di passaggio per trasportarlo nel Sito più vicino per un interrogatorio. Il sicario durante l'interrogatorio afferma che non aveva interesse nel causare disturbo alla Fondazione, ma anzi cercare d'aiutarla facendosi assumere in qualche modo, con il proseguimento del dialogo il Sovrintendente ha deciso di provare ad assumerlo come sicario, per vedere se era così bravo come si credeva. A seguito d'una manciata di eliminazioni effettuate, █████ Aiselli viene assunto ufficialmente nella Fondazione, iniziando anche a lavorare su altri progetti e ricerche oltre che il semplice assasinio; vedendo che molte delle sue ricerche si sospingevano anche sulla meccanica, manutenzione e robotica, è stato poi assegnato alla SSM-IX "Machinamenta" come un elemento di supporto a partire dal 2007.

In un momento sconosciuto della sua vita (presumibilmente dopo che è entrato nella Fondazione, ma è possibile che sia anche prima), sembra che █████ Aiselli sia venuto a contatto con documentazioni segrete del RIDIA che riguardavano gli [DATI CANCELLATI]3 e la loro usanza di avere un "Brief", un individuo che cercava di accumulare più conoscenza e informazioni possibili su di loro, un compito che richiedeva la massima segretezza e che è andato in disuso nel corso d'una decina d'anni dopo che la Fondazione assimilò il Gruppo di Interesse. Il motivo per cui questa figura scomparse inizialmente, è attualmente sconosciuto. Affascinato da questo ruolo e da queste entità, Aiselli decise di assumere questo ruolo e assunse il titolo come un suo nuovo nome, rifiutando quello che adottava precedentemente.

Carriera:
2005 - Entra a far parte della Fondazione come sicario sotto il comando della Sovrintendenza per l'eliminazione strategica di figure di comando di GdI ostili e/o mal visti.

200█ - Si propone come coordinatore del progetto AB-57 SRE-M/4838{Eth09} "Tenaglia", atto all'iniziale sperimentazione con i Neuroni Artificiali, il progetto si è poi evoluto per la creazione di un androide da utilizzare sul campo da battaglia.

2007 - Viene assegnato alla Squadra β della Machinamenta come sabotatore e agente sul campo.

Personalità: Brief è una persona molto schiva e misteriosa; un gran manipolatore dal carattere carismatico. È inoltre restio, normalmente, a parlare di se stesso e delle sue preferenze personali. Sembra avere ancora rapporti cordiali se non collaborativi con suo fratello, sebbene sembri che ultimamente si sia distaccato da quest'ultimo per non interferire con il suo matrimonio.

Nel tempo libero sembra che passi molto tempo a leggere, riprogettare i suoi accessori e/o scomparire dal Sito per andare a investigare su presunte anomalie. Tiene inoltre diverse ricerche personali che difficilmente prova a condividere con altri membri del personale.

Caratteristiche e particolarità:

  • Sebbene sia principalmente un sicario e occasionalmente anche un meccanico, sembra che Brief faccia uno dei caffé migliori nella Branca Italiana, utilizzando una miscela creata personalmente.
  • Sebbene sia un grande adoratore del caffé, è anche un grande amante del tè, preferendo particolarmente la varietà Darjeeling.
  • È un grande amante di abiti classici e costosi, meglio se una combinazione dei due. Anche in missione tende a rifiutare l'utilizzo di divise in dotazione alle Machinamenta, sebbene offrano una protezione notevolmente migliore.
  • Sembra che uno dei suoi hobby preferiti sia la lettura, spesso perdendosi in questa attività se non ha altro da fare in agenda.
  • Sebbene l'apparente multitasking di Brief possa causare diversi quesiti all'interno del personale, questo è principalmente causato dall'enorme lasso di tempo che trascorre tra un contratto per l'assasinio e l'altro. La Sovrintendenza ha deciso di far lavorare a tempo pieno il sicario, piuttosto che sprecare le sue abilità e/o conoscenze.

Citazioni:

- Non penso che quella sia la decisione più saggia…

- Ogni storia è paragonabile ad un frammento di vita; ogni libro contiene una o più storie. Di conseguenza, ogni libro è una vita.

- Non ho niente da dire, il piano va bene così.

- La tuba? Ha le sue funzionalità, e l'ho sempre vista come un oggetto interessante che mi mette in risalto.

Cose da fare…

La grande epidemia dei mini robot (Ispirato da un errore che ha creato Mini-DIVINA. Foto disponibile sul Club Esclusivo di -IT) [-J]
Qualcos'altro.
La Grande Quercia [Serio]
Gli spettri dell'acqua, ma alla fine quelle cose si rivelano essere cose causate da allucinogeni estremamente potenti.
Mr. Bones [?]

uomo_polenta_1.png

Una raffigurazione di SCP-XXX-IT-J effettuata in seguito alla mancanza di prove fotografiche sulla sua esistenza.

Elemento: SCP-XXX-IT-J

Procedure Speciali di Contenimento: Ogni apparizioni di SCP-XXX-IT-J deve essere trattato come un evento di manipolazione della realtà di classe Lombardia e pertanto il personale per difendersi dovrà emettere urli vagamente femminili ad alte frequenze (per il personale di sesso femminile vale lo stesso, solo che dovranno emettere vocalizzazioni maschili è in generale più intimidatorie). In generale, per prevenire i casi in cui SCP-XXX-IT-J al personale non è permesso conoscere SCP-XXX-IT-J.

Descrizione:
SCP-XXX-IT-J è la designazione di un entità antimemetica chiamata comunemente dal personale come "L'Uomo Polenta"; questa viene spesso raffigurata come come un entità umanoide dalle fattezze mostruose e secondo le consuete descrizioni è composta solo da polenta; la sua forma è orrenda e le sue movenze terribili.
Le voci di corridoio dicono che si aggiri nel Nord d'Italia e che cerchi di mangiare i Polentoni troppo avventurosi, ghiotti o sciocchi, la fine di queste sfortunate vittime inizia nei suoi succhi polentosi e finisce quando diventano parte dell'unico e vero padre della Polenta.

Fuori dalle voci di corridoio, i membri del personale si lamentano spesso del fatto che i pavimenti di alcuni Siti di Contenimento sono appiccicosi e ricoperti da un sottile strato di polenta, e la divisione DanNatI si è lamentata più e più volte di qualche buontempone che ha deciso di mettere in atto scherzi del genere.

Sembra però che ci sia un ultima cosa, un qualcosa di più oscuro e strano che spesso mette a disagio molte persone quando gli viene detto, una verità terribile ed oscura. Tu non vuoi conoscere l'Uomo Polenta. Perché l'Uomo Polenta conoscerà te.
Fin'ora i vari ricercatori non sono mai stati contattati dall'Uomo Polenta, o non hanno mai avuto una richiesta d'amicizia sui social network o altro ancora, ammesso che esista. Tuttavia, se accade è consigliabile eliminare tutto e distruggere qualsiasi dispositivo sia collegato al numero di telefono o all'account. Si approfitta dell'occasione per ricordare che è consigliabile seguire questa procedura anche in caso sorga il sospetto che qualcuno stia osservando i movimenti del personale su internet.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License