Dr_Ghor_Vapor
voto: 0+x
fiammaverde

SCP-XXXX-IT-A Attivo

fiammablu

SCP-XXXX-IT-B Attivo

fiammabianca

SCP-XXXX-IT Inattivo

Elemento #: SCP-XXXX-IT
Classe dell'oggetto: Safe
Procedure speciali di contenimento: Nonostante SCP-XXXX-IT-A e SCP-XXXX-IT-B disattivati non abbiano mostrato una reattività reciproca anche a distanza ravvicinata, una volta attivati con colori differenti devono essere contenuti a 1.5KM di distanza tra di loro onde evitare un teorizzato annichilimento della materia, direttamente proporzionale alla massa sommata degli SCP-XXXX-IT causato dalla fusione delle due anomalie.
Ciò viene evitato grazie all'utilizzo di SCP-YYYY-IT ed è possibile conservare le anomalie a distanza ravvicinata.

Descizione: SCP-XXXX-IT sono delle anomalie di tipo magnetico, possono assumere 5 stati diversi, identificati con il loro colore: Verde, Blu, Bianco, Nullo o Rosso.
SCP-XXXX-IT in condizioni normali si trova nel suo stato Bianco e misura 2 metri di altezza per 50cm di diametro, quando avviene un sovraccarico l'anomalia diviene Rossa, alcune delle sue sezioni iniziano a vorticare controrotantentemente producendo un suono sordo e cresce fino a raggiungere le dimensioni di 15 metri per 2 metri di diametro alla base; Non si hanno immagini di questo stato di SCP-XXXX-IT a causa di un disturbo statico, probabilmente generato dal vorticare dell'anomalia, che rende inutilizzabili le telecamere.
È possibile che cambi di stato degli SCP-XXXX-IT siano influenzati dai venti solari, è infatti da evidenziare il fatto che quando un brillamento solare colpisce la terra SCP-XXXX-IT si accresca in maniera direttamente proporzionale alla forza del brillamento.
Le due anomalie reagiscono diversamente ai brillamenti: SCP-XXXX-IT-A passa dal suo stato Bianco o Nullo a quello Verde, mentre SCP-XXXX-IT-B passa a quello Blu.
L'avvicinamento di qualsiasi tipo di magnete genera un cambiamento di stato da Bianco a Nullo rendendo le fiamme invisibili a occhio nudo.
Il contatto diretto con l'energia degli SCP-XXXX-IT non ha provocato conseguenze, nemmeno con quella Rossa.
L'anomalia passa allo stato Rosso quando SCP-XXXX-IT-A e SCP-XXXX-IT-B sono attivi da più di 45 secondi.
Scp-XXXX-IT quando passa allo stato Rosso si sovraccarica, le fiamme si comportano come i due poli di una calamita, i loro pinnacoli s'incurvano per congiungersi, e al momento dell'unione sprigionano un tipo di radiazione sconosciuto denominato radiazione Yotta che accresce ulteriormente entrambe le anomalie, questa radiazione è costituita da particelle non identificate e non sembra ionizzante.
Il contenimento tramite SCP-YYYY-IT confina questa radiazione all'interno delle insenature dove gli oggetti sono inseriti, di fatto interrompendo il processo di accrescimento.

Addendum: Ritrovamento
Gli SCP-XXXX-IT sono stati trovati all'interno di SCP-YYYY-IT nel profondo in una grotta sulle dolomiti.
Gli abitanti del posto hanno segnalato delle luci rosse provenienti dalla montagna e ciò ha insospettito
gli agenti infliltrati nella polizia locale che ha subito inviato una squadra di recupero.
A causa della natura di SCP-YYYY-IT SCP-XXXX-IT devono essere contenuti in loco.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License